Girare il mondo a 20 anni: a caccia del “best trick”

@Redazione

Abbiamo seguito il giovane rider EMILIANO LAUZI in queste ultime settimane, e siamo rimasti affascinati dal suo “lifestyle”, molto adrenalinico!

Da poco rientrato in Italia, il giovane talento italiano dello snowboard si sta riposando ed allenando alla Areaeffe di Pila. La stagione sembra appena iniziata, ma Emiliano di gare e chilometri ne ha gia macinati parecchi e sembra proprio che stia ritrovando il giusto feeling con la tavola dopo l’operazione al ginocchio di quest’estate.
Dopo un inizio di stagione scoppiettante con la prima gara di Coppa del Mondo a Milano, all’interno dell’Expo, Emiliano, con la nazionale azzurra, si e’ spostata oltre oceano.

15871451_1191476240902017_5988597855908452937_n

Il viaggio in America, tra Keystone e Copper Mountain e’ stata un’esperienza unica e da ripetere al più presto. Il ventiduenne di Milano ha avuto la possibilità di allenarsi fianco a fianco ad atleti del calibro di Sebastien Toutant o Mark McMorris nei resort che vantano i migliori snowpark al mondo. In più, Emiliano ha partecipato alla gara di coppa del mondo a Copper Mountain. Questa opportunità, che si e’ conquistato l’anno scorso vincendo la classifica generale della Coppa Europa di Slopestyle, motiva il giovane rider a migliorarsi sempre di piu’. Purtroppo le condizioni meteo non ottimali, con forti nevicate e bufere, e il livello di riding incredibile, non hanno aiutato gli atleti della nazionale azzurra, che non sono riusciti a conquistare un posto utile per la finale.

15492043_1167041430012165_1796160619878870729_n

La trasferta in Colorado, non ha portato successi a livello di risultati, ma molte soddisfazioni per tutti ed ha contribuito ad accrescere l’esperienza internazionale.
Dopo la pausa natalizia, Emiliano dovrà’ affrontare un intenso 2017, iniziando dalla prima trasferta a Laax in Svizzera, ad inizio gennaio, per preparare le successive gare di Coppa del Mondo che si terranno a Kreischberg in Austria, Laax in Svizzera e all’Alpe di Siusi in Italia. Insomma il giovane rider sara’ sempre in movimento e all’avventura con i suoi amici della nazionale e compagni di team.

15622072_1182391571810484_4430069255884217018_n

Conclusi gli appuntamenti europei a fine gennaio, il forte rider milanese volera’ nuovamente in direzione California, a Mammoth Mountain per una serie di allenamenti e un po di sole e surf e un po di relax. Dopodiché assieme alla nazionale italiana di snowboard, si recherà in Quebec, Canada per partecipare a due gare di coppa del mondo, una di Slopestyle e una di Big Air.

Auguriamo a Emiliano un buon proseguimento di stagione con tanti successi e trick stilosi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *